L’offerta

Il progetto prevede che sia la natura ad essere educatrice, facendo crescere i bambini in un contesto agricolo, al ritmo naturale delle stagioni e a contatto con la terra e i suoi prodotti. 
Avendo sede all’interno dell’azienda agricola Capolavia, che produce ortaggi, frutta e cereali con metodo biologico certificato, i bambini hanno l’opportunità di mangiare cibi sani e freschi ogni giorno, e di svolgere attività quotidiane all’aria aperta, in un ambiente agreste reale e protetto.

L’agrinido offre:

  • contatto sensoriale ed esperienziale con la natura, che garantisce un armonico sviluppo di tutte le aree della personalità;
  • cibo sano e genuino, con prodotti freschi e di stagione, coltivati dalla stessa azienda agricola o di provenienza locale, per assicurare un’alimentazione equilibrata, gustosa e appetitosa;
  • ambienti sani: quando non giocano all’aperto, i bambini hanno a disposizione spazi dedicati all’interno di una casa completamente nuova, costruita con materiali naturali ed ecosostenibile;
  • personale educativo qualificato e preparato;
  • piccolo gruppo (massimo 6 bambini) e grande cura delle relazioni e delle esperienze emotive;
  • flessibilità e risposte differenziate rispetto alle esigenze della famiglia.

L’approccio educativo adottato è quello psicocorporeo e psicoemozionale, che assegna una centralità fondamentale alla corporeità, intesa come sentire corporeo, che assume un ruolo determinante in relazione alle esperienze psichiche dell’individuo nei primi tre anni di vita.
L’obiettivo è di educare a far crescere il bambino atraverso lo sviluppo armonico di tutte le aree della personalità (corporea, emozionale, relazionale, simbolica), e di sostenere lo sviluppo dell’identità e dell’autonomia affettiva, di armonizzare le emozioni e le relazioni.
Inoltre, la dinamica del piccolo gruppo consente lo sviluppo di una relazione di cura capace di favorire la generazione della regolazione affettiva, requisito di base per il benessere emotivo e fisico del bambino.